Privacy Policy

INFORMATIVA AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI AI SENSI DELL‘ARTICOLO 13 DEL REGOLAMENTO (UE) 2016/679

Ai sensi e in conformità con quanto previsto dall’articolo 13 del Regolamento Ue n. 679/2016 (di seguito il “Regolamento”), Seed Digital S.r.l. (C.F.-P.IVA: 12614570963), con sede legale in Milano (MI), in Corso Vercelli 9 (di seguito la “Società”), fornisce le seguenti informazioni sul trattamento dei dati personali dei propri Clienti (di seguito i “Dati”) effettuato dalla Società, in qualità di Titolare del trattamento. I dati personali dell’utente sono utilizzati da Seed Digital S.r.l., che ne è titolare ai sensi dell’articolo 4 del Regolamento GDPR 2016/679 per il trattamento, nel rispetto dei principi di protezione dei dati personali.

Per comunicazioni o richieste, la Società è raggiungibile via e-mail all’indirizzo privacy@seed.digital

DATI RACCOLTI
I dati raccolti sono inerenti essenzialmente a:

  • Dati contenuti nel form contatti e relativo messaggio, se siete utenti di questo sito internet.
  • Dati identificativi (nominativo, indirizzo, telefono, fax, e-mail, etc..)
  • Dati relativi all’attività economica e commerciale (ordini, solvibilità, dati bancari e finanziari, dati contabili e fiscali, ecc..), se siete clienti, a seguito della formalizzazione di un contratto con la nostra società.

I dati personali sono raccolti esclusivamente attraverso il form di contatto, i documenti contrattuali con Voi sottoscritti, le informative sottoscritte oppure presso società di informazione commerciale o registri, elenchi o banche dati pubbliche per i dati relativi alla solvibilità finanziaria.

 

FINALITA’ DEL TRATTAMENTO
I dati personali sono trattati nell’ambito della normale attività della nostra società e il trattamento è diretto esclusivamente al raggiungimento delle seguenti finalità:

  • Per rispondere alle richieste contenute nel form di contatto presente su questo sito;
  • Per l’inserimento delle anagrafiche nei database informatici;
  • Per esigenze aziendali di elaborazione su archivi inerenti la ns. attività.
  • Per esigenze preliminari alla stipula dei contratti, per dare esecuzione agli stessi e per la tutela delle posizioni creditorie derivanti.
  • adempimento di eventuali obblighi normativi, disposizioni fiscali e tributarie derivanti dallo svolgimento dell’attività d’impresa e obblighi connessi ad attività amministrativo-contabili;
  • Per necessità di tipo operativo, gestionale e contabile.
  • Per necessità di registrazione schede di interventi tecnici, di assistenza e formazione.
  • Per l’emissione di documenti (documenti di trasporto, fatture, note di accredito, ecc..).
  • Per l’emissione di preventivi od offerte a clienti in essere o potenziali.
  • Per l’emissione di richieste di preventivi e offerte a fornitori in essere o potenziali.
  • Per generazione di statistiche di monitoraggio dell’andamento delle relazioni clienti/fornitori e per il miglioramento delle stesse.
  • Per la gestione di eventuali contenziosi.
  • Per finalità di commerciali e di marketing
  • Per informazioni sulla solvibilità
  • Per elaborazione di contratti di assunzione e/o di collaborazione o partnership

 

BASE GIURIDICA

Come noto, il Regolamento (UE) 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 27 aprile 2016 relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al Trattamento dei Dati Personali, nonché alla libera circolazione di tali dati (“GDPR” o “Regolamento”), applicabile dal 25 maggio 2018,  ha  abrogato  la  precedente  Direttiva 95/46/CE  del 24   ottobre 1995,   rendendo
conseguentemente disapplicabili anche le normative nazionali emanate in applicazione di tale Direttiva, almeno nelle parti che risultano incompatibili ed in contrasto con le disposizioni del medesimo GDPR.

Con il d.lgs. 10 agosto 2018 n. 101, entrato in vigore il 19 settembre 2018, si è recentemente provveduto all’adeguamento alle disposizioni del GDPR della normativa italiana sulla privacy, costituita essenzialmente dal d.lgs. n. 196/2003 – Codice in materia di protezione dei Dati Personali (“Codice Privacy”), che q stato oggetto di una vera e propria riforma da parte del d.lgs. 101/2018 con conseguente abrogazione, modificazione ed integrazione di diverse disposizioni.

Allo stato, la protezione dei Dati Personali risulta, pertanto, disciplinata in Italia dal GDPR e dal Codice privacy, così come modificato dal d.lgs. 101/2018, nonché dal Codice di condotta per il Trattamento dei Dati Personali in materia di informazioni commerciali, presentato da Ancic e approvato dal Garante con provvedimento del 12 giugno 2019, con efficacia subordinata al completamento  della  fase  di  accreditamento  dell’organismo  di  monitoraggio  da  parte  della medesima Autorità, dai provvedimenti generali e linee guida del Garante per la protezione dei Dati
Personali, nonché dai provvedimenti e linee guida del precedente Gruppo di Lavoro ex art. 29 della Dir. 95/46/CE (WP29),   sostituito   ora   dall’EDPB,   che   forniscono   indirizzi,   indicazioni, raccomandazioni e chiarimenti applicativi in merito agli adempimenti introdotti dal GDPR, di cui si è ampiamente tenuto conto nella predisposizione della presente Policy.

Le basi giuridiche del trattamento per le finalità sopra indicate sono gli artt. 6.1.b) e 6.1.c) del Regolamento, in quanto in tali ipotesi il trattamento dei Dati è necessario, rispettivamente, per l’esecuzione del contratto o di misure precontrattuali richieste dal Cliente e per l’adempimento di obblighi legali.

Il conferimento dei dati è obbligatorio per tutto quanto è richiesto dagli obblighi legali e contrattuali e pertanto l’eventuale rifiuto a fornirli in tutto o in parte può dar luogo all’impossibilità di fornire i servizi richiesti. E’ invece utile ma non obbligatorio il conferimento dei dati personali facoltativi per elaborare studi, ricerche, statistiche di mercato, inviare materiale pubblicitario e informativo, compiere attività dirette di vendita, inviare informazioni commerciali anche attraverso l’impiego da parte nostra del telefono, della posta elettronica o del fax. Un eventuale rifiuto di fornire i dati di cui sopra, seppur legittimo, potrebbe compromettere il regolare svolgimento del rapporto con la nostra Società e l’impossibilita di esecuzione al meglio delle prestazioni a noi richieste.

DESTINATARI

I dati potranno essere comunicati e/o diffusi  al personale della società autorizzato al trattamento in ragione della propria mansione, a soggetti terzi (quali, ad es., fornitori di servizi informatici, amministrativi, ecc.) operanti per conto della Società quali responsabili del trattamento in virtù di appositi accordi ai sensi dell’articolo 28 del Regolamento, nonché in particolare a istituti bancari, a società attive nel campo assicurativo, a fornitori di servizi strettamente necessari allo svolgimento dell’attività d’impresa, ovvero a consulenti dell’azienda, ove ciò si riveli necessario per ragioni fiscali, amministrative, contrattuali o per esigenze tutelate dalle vigenti normative.
I dati relativi al contratto e all’attività fornita possono essere comunicati a consulenti commerciali/tecnici per finalità amministrative e contabili e a legali per eventuale gestione di contenziosi.

Infine, i Dati potranno essere condivisi con autorità, enti e/o soggetti a cui vadano comunicati i Dati in forza di disposizioni di legge od ordini di autorità. Tali autorità, enti e/o soggetti opereranno quali autonomi titolari del trattamento.

I dati potranno essere trasferiti a paesi terzi o a organizzazioni internazionali, sempre per finalità contrattuali.

TRASFERIMENTO DEI DATI VERSO ORGANIZZAZIONI INTERNAZIONALI E/O PAESI NON APPARTENENTI ALLO SEE:

L’eventuale trasferimento dei Dati verso soggetti operanti in Paesi terzi al di fuori della UE o dello Spazio Economico Europeo potrà avvenire, previa ulteriore informativa al Cliente, solo ove si tratti di Paesi considerati sicuri dalla Commissione Europea, o siano state adottate garanzie adeguate in base alla normativa vigente (quali, ad es., le clausole contrattuali standard approvate dalla medesima Commissione), oppure ricorrano le altre, specifiche condizioni previste dall’art. 49 del GDPR (quali il consenso del Cliente, l’esecuzione di prestazioni contrattuali a suo favore, ecc.) .

PERIODO DI CONSERVAZIONE

I Dati saranno conservati su supporti cartacei e/o informatici per la durata del rapporto contrattuale ed alla sua cessazione per i termini previsti dalle normative vigenti a fini contabili e fiscali, nonché in caso di contestazioni o contenziosi per i termini di prescrizione dei diritti esercitati in tali ambiti. Venute meno le predette ragioni del trattamento, i Dati saranno cancellati, distrutti o semplicemente conservati in forma anonima. Con riferimento al trattamento dei Dati per Finalità di Marketing Diretto, i Dati saranno conservati dalla Società durante il periodo contrattuale fino alla revoca del consenso da parte del Cliente e dopo la cessazione del contratto per un ulteriore periodo di due anni, dalla data di interruzione del rapporto o comunque dall’ultima comunicazione inviata al Cliente.

DIRITTI DELL’INTERESSATO

Ai sensi degli articoli da 15 a 22 Regolamento europeo 679/2016 (GDPR) e della normativa nazionale, l’interessato può, secondo le modalità e nei limiti previsti dalla vigente normativa, esercitare i seguenti diritti:

  • richiedere la conferma dell’esistenza di dati personali che lo riguardano (diritto di accesso);
    conoscerne l’origine;
  • riceverne comunicazione intelligibile;
  • avere informazioni circa la logica, le modalità e le finalità del trattamento;
    richiederne l’aggiornamento, la rettifica, l’integrazione, la cancellazione, la trasformazione in forma anonima, il blocco dei dati trattati in violazione di legge, ivi compresi quelli non più necessari al perseguimento degli scopi per i quali sono stati raccolti;
  • diritto di limitazione o di opposizione al trattamento dei dati che lo riguardano;
  • diritto di revoca;
  • diritto alla portabilità dei dati;
  • nei casi di trattamento basato su consenso, ricevere i propri dati forniti al titolare, in forma strutturata e leggibile da un elaboratore di dati e in un formato comunemente usato da un dispositivo elettronico;
  • il diritto di presentare un reclamo all’Autorità di controllo;
  • il diritto di essere a conoscenza dell’esistenza di un eventuale processo di profilazione;

 

Titolare del trattamento dei Suoi dati personali è Seed Digital S.r.l., p.iva 12614570963

Email: privacy@seed.digital

PEC: seed.digital@pec.it

I diritti di cui sopra potranno essere esercitati contattando i riferimenti indicati.